Menu

Autista

Vendi la tua anima ad Aladar FFM:

MEEZ

Meez 3D avatar avatars games

Categorie

Archivio

Contatori

© 2012 BlogName - All rights reserved.

Firstyme WordPress Theme.
Designed by Charlie Asemota.

La CandyCandy, il MalatoScialato ed il BuonGesù (3)

12 maggio 2006 - Author: velenero - 19 commenti
Leggi le Conclusioni

Come cominciare un post sul BuonGesù? Il BuonGesù è, solo in parte, lunico personaggio positivo di questa farsa tragicomica…

Ovviamente lui non è perfetto, è un comune mortale con i suoi pregi ed i suoi difetti, ma ciò che lo differenzia dal MalatoScialato è che il BG aspira a migliorarsi e ad avvicinarsi allideale di perfezione, facendo costante autocritica, lavorando sulla propria persona, senza avvalersi dellaiuto di nessuno e facendolo non per piacere agli altri, ma per piacere a se stesso.

Nel post precedente scrivevo che il Gesù è lantitesi del Malato ed è anche la cosa più vicina alla figura di “uomo ideale” di cui vaneggia la CandyCandy: di bellaspetto, colto, brillante, socievole, fatto di una fibra morale robustissima, sempre disponibile ad aiutare il prossimo con un gesto o una parola buona; è uno che ha imparato a cavarsela da solo in ogni situazione ed è perfettamente autosufficiente (cucina, lava, stira, rammenda, ecc.) e trova anche il tempo di praticare sport e di coltivare i propri hobbies.

Il legame tra il BuonGesù e la CandyCandy può essere di vari tipi, che ricadono tutti nelle seguenti categorie:

  • Migliore amico della CC, segretamente innamorato di lei (come anticipava in un commento il Dottor Durelli);
  • Ex fidanzato della CC, con cui si è rimasti in rapporto di amicizia;
  • “Amico sessuale” (scopiamo-ma-non-stiamo-insieme-ed-ognuno-è-libero-di-frequentare-chi-gli-pare) della CC, che si è fatto cavallerescamente da parte quando lei ha cominciato a dire che forse si stava innamorando del MS;
  • Semplice conoscente della CC (la quale in questo caso ha già in corso la crociata masochista con il MS), con la quale è nata unintesa 5 minuti dopo che si sono presentati.
  • Caro amico della CC, non segretamente innamorato di lei… le vuole bene e basta.

La CandyCandy non può non essere attratta da un uomo del genere (e chi resisterebbe?) ed instaura con lui un rapporto schizofrenico: da una parte lo idolatra (dicendogli cose del tipo “sei una persona speciale”, “sei il mio punto di riferimento”, “quanto mi trovo bene a stare con te”), dallaltra lo teme inconsciamente, almeno per 2 motivi:

  1. per una fissata dellaccanimento terapeutico come la CandyCandy, non cè gusto ad instaurare una relazione con un uomo che non ha bisogno di essere cambiato (cosa potresti voler cambiare nel BuonGesù?), né ha bisogno di essere migliorato, perché a migliorarsi ci pensa già da solo;
  2. Instaurando una relazione con un uomo che tende alla perfezione, la CandyCandy non avrebbe motivo di lamentarsi di lui… e per lei le lamentele, lautocommiserazione ed il piangersi addosso sono il sale della vita.

Fatte salve queste premesse, la CC si lega al BG perché ha una cattiva opinione di se stessa (in alcuni casi arriva a dire cose del tipo “sono una zoccola”, “sono solo una troia”, “sono una schiava puttana”, “sono una persona orribile”) e spera che lui la “redima”, proprio come fece il Nazareno con la Maddalena (da qui il nome scientifico di BuonGesù).

Il BuonGesù ascolta per ore la CC… le sue lamentele, le considerazioni sul suo rapporto con il MS, le sue pippe mentali e, quando lei le chiede “Come dovrei comportarmi?”, le risponde affidandosi al proprio buon senso ed alle esperienze passate, sforzandosi di darle dei consigli i più obiettivi possibili. Ma la CC dei buoni consigli non sa che farsene, lei ha solo voglia di piangersi addosso, di godere della propria miseria sentimentale e concludere la sua scena madre con la frase usuratissima:

“E uno stronzo, però lo amo.”

Ma che rapporto intercorre tra il BuonGesù ed il MalatoScialato?

Nella maggior parte dei casi, non si sono mai conosciuti di persona… ognuno di loro si fa unidea dellaltro basandosi sui racconti della CandyCandy, la quale, concediamole almeno questo, tende ad esagerare in entrambi i casi: rende il MS più stronzo di quanto non sia in realtà e dipinge il BG come una divinità pagana, così abbagliante e talmente caritatevole da aver deciso di nobilitare gli uomini scendendo sulla Terra.

Il BuonGesù non vuole avere nulla a che fare con il MS, perché lui le persone da frequentare le sceglie attraverso selezioni rigidissime: solo persone che possano aiutarlo a migliorare.

Invece il MalatoScialato ha sentimenti contrastanti nei confronti del BG: lo teme (per il legame che ha con la CC), lo odia (perché lo considera un “intruso”), lo invidia (perché il BG è tutto ciò che lui non è in grado di essere) e ne è attratto (perché spera che, standogli vicino, possa diventare come lui).

Una situazione così precaria non può durare in eterno e, di solito, lultimo atto prevede la presa di coscienza dellinsostenibilità di ciò che sta vivendo da parte del BG, che è paziente e comprensivo, ma a tutto cè un limite!

A quel punto il BG prende la situazione in pugno e, lui che è abituato a fare tutto da solo, decide di interpretare nella tragicommedia anche il ruolo di deus ex machina

Attenzione: le conclusioni nel prossimo post.

Leggi le Conclusioni

Categories: costumi

Discussion (19 commenti)

  1. I due motivi per i quali, secondo te, quella zoccoletta (mi si consenta il termine scurrile e periferico,pliiis) patita per Terence teme il BG sono assolutamente veri!Chapeau,Vele’!

  2. secondo me definirla zoccoletta è farle un complimento… lei ci gode ad essere chiamata così… diciamo che è una “poveretta” e basta…Grazie, JD! ;)

  3. Ah ah! Sembra Beautiful, ma è tremendamente vero. Comunque mi sembra che alla fine chi si fosse messo con Candy Candy (almeno nel cartone) avrebbe fatto una fine poco piacevole. Sarà così anche qui? Lo scopriremo prossimamente. Non cambiate canale. :) Ciao, Dblk

  4. by Babelez

    Vele la CR è la croce rossa, ma poi scrivi anche la teoria sul povero cristo PC?

  5. @Dblk: il concetto di “poco piacevole” è molto opinabile…cmq mi fa piacere di averti coinvolto con questa serie di posts…@Babe: ah, ecco! pensavo che CR fosse uno dei personaggi della mia storia… :) non so se scriverò anche una teoria sul PC… dipende da quanto sarò ispirato nei prossimi giorni…

  6. come sei venuto bene in foto vele…anche la pettinatura non è male :) adesso mi sgriderai, ma tanto lo fai sempre

  7. @ame: LOL!

  8. Ma scusa non moriva? Ciao, Dblk

  9. MmMm mi son andata a rileggere anche i capitoli precedenti … mi dovevo aggiornare … bella persona CC :) la donna che avrei voluto sempre essere io … ohhh che invidia ihihhihih Carmen

  10. Il BG ha un unico difetto. Ama sul serio quando ama. ERGO è condannato alle più tremende delusioni, specialmente rispetto a CC o MS

  11. Ma tu sarai mica un BG?!Sai che capita anche alle donne di esserlo?Anche fra donne e donne. A me è capitato mille volte di ascoltarmi i pipponi di CC maltrattate da MS solo e unicamente perchè sono donne dalla vita insignificante che tentano di rendersi, almeno alle orecchie dei e delle BG, persone complicate ed interessanti.

  12. vele, però anche tu…santo subito :)

  13. @dblk: sì, ma quella è una favoletta… io parlo di cose reali… :) @carmen: invidiosa di una CC?bah… fossi in te non lo sarei… :) @isla: ok, lo ammetto: sono stato un BG, ma ho giurato a me stesso di non esserlo più… anche perché (e lo scoprirai nell’ultimo capitolo) non si può essere BG in eterno…@ame: la solita esagerata…! :)

  14. No certo nella realtà è tutta un’altra storia. :) Ciao, Dblk

  15. Ehm era ironico il mio essere invidiosa :) )) Troppi problemi psicopatici sta ragazza mi bastano i miei :) ))Carmen

  16. by Hitomi

    Mi vien da ridere così tanto da piangere … mh non è che mi sento chiamata in causa?.. uhm noooooIl Buon Gesù ancora lo devo incontrare però

  17. consiglio di leggere “come smettere di farsi le seghe mentali e vivere felici” ti farà bene.dal momento che le cc i bg e i ms esisteranno sempre meglio imparare a vivere nonostante loro.ciao :)

  18. L’ho conosciuto lo scrittore…effettivamente pareva felice, al mio ex coinquilino ha venduto una casa…e gli ha raccomandato di viverci da solo!

  19. @Dblk: per fortuna! :) @blue: sì, il rischio è grosso… ma per fortuna a me non è ancora successo…@carmen: ah! meno male… stavo cominciando a pensare di scrivere un post sulla categoria “Carmen” :) @hitomi: quando lo incontrerai, non sperare che ti redima… :) @Bassaidaj: ma io infatti vivo splendidamente nonostante loro… bisogna solo imparare a riconoscerli subito ed evitarli.@blue: quale scrittore?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>