Menu

Autista

Vendi la tua anima ad Aladar FFM:

MEEZ

Meez 3D avatar avatars games

Categorie

Archivio

Contatori

© 2012 BlogName - All rights reserved.

Firstyme WordPress Theme.
Designed by Charlie Asemota.

Life On Mars

20 giugno 2006 - Author: velenero - 16 commenti

Basta menarsela con tutte queste serie televisive americane…

Se si facesse lo sforzo di guardarsi un po intorno, si scoprirebbero dei gioiellini provenienti da altri paesi, come questo Life On Mars (titolo ispirato ad una canzone di Bowie) che narra le avventure del Detective Tyler…
Il protagonista ha un incidente mentre sta ascoltando proprio Life On Mars nel suo iPod e, di colpo, si ritrova nella Manchester del 1973, in piena epoca Glam Rock… bellincipit, vero?

Qui il sito ufficiale.

Ah… dimenticavo… questo serial è prodotto dalla BBC… fate uno sforzo dimmaginazione e chiedetevi se la RAI possa essere mai capace di mettere in produzione una cosa anche lontanamente paragonabile a questo…

Categories: scaffali

Discussion (16 commenti)

  1. by toso70

    FANTASTICOdevo assolutamente vederlo !Fantastiche le produzioni BBC, “Il prigioniero”, “i sopravvissuti”, “doctor who”…noi ce li possiamo solo sognare…

  2. by puket

    sembra carino…ma non così originale.. Praticamente l’idea di “non ci resta che piangere”…S.

  3. e invece no… per rai3 dal prossimo autunno…”la locomotiva” (con la partecipazione straordinaria di michele placido nel ruolo del macchinista);-)

  4. Forse è proprio per evitare i soliti telefilm o qualsiasi altra cosa di “tremendamente triste” che ci propinano in tv che se accendo la tv metto su un dvd!CarmenP.S oggi è una giornatacciaaaa … e mi devo lamentare un po’ :) ))

  5. by mucio

    Spettacolo :) Adesso trovaci anche i sottotitoli vele ;)

  6. by kekkoz

    giustissimo, l’avevo segnalato anch’io.una delle cose più belle viste negli ultimi mesi, e non solo in tv.

  7. Come sei disfattista Vele, mamma rai ha giusto in programmazione una serie italiana tratta dal film “sesso, bugie e videotape”:”sesso, intercettazioni e videotOpe!” ;) )

  8. certo che potevano farlo anche in Italia… solo che al posto del bobby avrebbero messo Massimo Boldi a dire “ciao cipollino!”, avremmo visto un paio di tette nei primi 5 minuti e lo avrebbero chiamato laif is nau…johnson

  9. Con i problemi che si ritrova ora la RAI credo che dovremo attendere qualche decade almeno. Morgan

  10. direi che basta solo il momento in cui si rende conto di avere la camicia con il colletto a punte lunghe e i pantaloni a zampa sopra gli stivaletti di pelle per rendersi conto di che capolavoro deve essere.oppure la battuta: i need a mobile.mobile what?in effetti fa un po’ tristezza pensare alle nostre produzioni italiche “medie” (alcune serie provano ad elevarsi un po’, ma nessuno le guarda…).

  11. dovremo aspettare che se lo compri qualcuno credo.anche LOST non avrebbe mai potuto essere prodotto in Italia.Che tristezza.Noi confidiamo in te! ;)

  12. @toso: sapevo che ti avrebbe entusiasmato… :) Per dovere di cronaca: Il Prigioniero non è stato prodotto dalla BBC, ma dalla ITV, un network privato.@puket: sì, sicuramente non è originale… ma quant’è bella l’idea?@diderot: ah! che notizia rincuorante! ;-) @carmen: fai bene… W i dvd! :) @mucio: i sottotitoli? chiedili a G.Neri… :) @kekkoz: felice di trovarti d’accordo!@blue e johnson: LOL! Siete due simpaticoni! :) @Morgan: temo anch’io…@alex: quali sono le serie italiane che provano ad elevarsi? 48? (la copia sfacciata di 24)@cape: grazie per la fiducia…! ;)

  13. ma perché elisa di rivombrosa non é più o meno la stessa cosa?

  14. by utente anonimo

    grande velenero. io ho passato tutti i lunedì sera di gennaio e febbraio religiosamente a casa di fronte alla tv alle 9 spaccate – non potevo perdermi Life On Mars! gli accenti sono fantastici, e anche le battute, spesso. per non parlare della musica. la sponsorizzo da mesi, felice che sia arrivata alle vostre orecchie ora ;) micro-bi

  15. wow! Quindi Life on Mars è un serial “Micro-bi granted”!!!Ma tu hai un blog???

  16. by utente anonimo

    ognuno ha il suo rapporto,con la tele privata..cioè.rapporto privato.che cazzo spari.cioè.poca merda,tanta merda,poca tele,tanta tele..dipende se ti piaceva sabani e rockfeller.a me facevan cagare,motivoxcui non ho mai avuto le compilation bimbomix rivombrose.una volta ho conosciuto il mio ragazzo e per reazione ho spiaccicato la faccia sul televisore acceso,che percepivo spento.non si è più fatto vivo perchè mi credeva innamorata di Ghezzi..passava lui..poi il gatto passa sopra il comando cambia canale io giro sulla giostra dell’incontro e mi trovo-ancora-al capezzale di una pornovendita deprimente,chiedendomi cosa sia eccitante in una stanza vuota o di un telefonar notturno..non l’ho più rivisto quando mi ha creduta anche molto lesbica

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>