Menu

Autista

Vendi la tua anima ad Aladar FFM:

MEEZ

Meez 3D avatar avatars games

Categorie

Archivio

Contatori

© 2012 BlogName - All rights reserved.

Firstyme WordPress Theme.
Designed by Charlie Asemota.

Necrofilia musicale

12 ottobre 2006 - Author: velenero - 12 commenti

giuniL’ho citata un paio di volte, ma non ho mai provato a trasformare in parole la passione che ho per la musica di Giuni Russo, perché nonostante siano passati due anni dalla sua morte, provo ancora un certo disagio a parlarne; soprattutto perché non sopporto i coccodrilli.

Ne parlo adesso perché leggo su Repubblica che Maria Antonietta Sisini e Franco Battiato hanno prodotto un album tributo dedicato a lei; fin qui nulla di male se non fosse che nell’album Giuni si produce in duetti post-mortem con personaggi più o meno noti del panorama musicale italiano ed internazionale.

Non sarebbe stato più “etico” pubblicare un album di inediti o, semplicemente, una raccolta di cover di canzoni della Russo, rivisitate secondo la sensibilità di chi interpretava il brano?

Questa necrofilia musicale, che una decina d’anni fa aveva contagiato i Beatles sopravvissuti ed era diventata una moda dal gusto discutibile, sembrava essere stata messa da parte, ma la cosa continua a funzionare… e ciò che mi infastidisce di più è che, in questo caso specifico, a realizzarla non sono stati dei discografici senza scrupoli, ma la compagna di vita della cantante e il Maestro.

Fastidio.

Categories: civitas, costumi, personaggi

Discussion (12 commenti)

  1. geniale il titolo…
    dovremmo arrestarli.

    una domanda..
    ai tempi dell’uscita degli hanson o per lo zecchino si può parlare di pedofilia musicale?

  2. by mucio

    cape: sei sicuro che quella sia musica?

    vele: condivido il tuo fastidio, ma spesso sono proprio quelli dai quali non ci si aspetterebbe certe cose i primi da cui aspettarsele… una frase volutamente contorta per celare il disgusto per operazioni simili

  3. by

    condivido pienamente il pensiero di mucio..

    hasta luego!

  4. by Dblk

    La teoria è la stessa che si usa per resuscitare Frank Sinatra e co. Magari fa sentire i duettanti dei mostri importantissimi, magari fa vendere di più; io resto della tua opinione. Ciao, Dblk

  5. by Limo

    Io ho quasi guidato allo scandalo con “Made in Heaven” dei Queen. Ma poi il piacere di sentire di nuovo Freddy rispolverato e messo a lucido mi ha fatto dimenticare tutto (e non manca di provocare occhi lucidi per l’intensità dei pezzi).

    Sono certo che anche tu riuscirai a goderti il disco dimenticandoti di tutte le menate commerciali…

  6. by Limo

    guidato –> gridato

  7. by diderot

    c’è da dire che almeno battiato l’ha sempre sostenuta -
    ma “energie” avrebbero fatto meglio a recuperarlo prima, certo.

  8. by Dblk

    Dimenticavo il recente Morandi… Ciao, Dblk

  9. by toso

    sarebbe stato molto più dignitoso un bel cd doppio con su un disco le versioni originali dei brani di Giuni Russo e dall’altra una serie di cover ben selezionate di artisti che la omaggiano (magari con la collaborazione di Giusto Pio, grande artista arrangiatore a cui Battiato e forse anche Giuni Russo devono molto e che è scmparso nell’ombra).

  10. by velenero

    @dide: proprio perché l’ha sempre supportata, questa mossa sembra ancora più discutibile…

    @Dblk: hanno resuscitato anche Morandi??? :)

    @toso: è morto Giusto Pio??? Come? Quando?

  11. by toso

    non penso sia morto ! Spero di no ! :-)
    Mi sono espresso in maniera poco chiara: con “scomparso nell’ombra” volevo solo dire che da anni non ne sento più parlare…

  12. Decisamente di dubbio gusto…
    A presto

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>