Menu

Autista

Vendi la tua anima ad Aladar FFM:

MEEZ

Meez 3D avatar avatars games

Categorie

Archivio

Contatori

© 2012 BlogName - All rights reserved.

Firstyme WordPress Theme.
Designed by Charlie Asemota.

I medici di una volta

3 gennaio 2007 - Author: velenero - 2 commenti

medicina33Esattamente un anno fa, donavo l’immortalità al mio (allora) medico di base, trasformandolo in un personaggio di questo blog: il medico salumiere.

Un personaggio che non è più comparso nel serial, perché, appena mi è stato possibile, sono andato all’ASL di zona a rinnovare il tesserino sanitario per non residenti e ho chiesto espressamente di cambiare medico… non sapevo in che mani sarei finito, ma ero convinto che sarebbe stato difficile trovare qualcuno di più rincoglionito di lui.

Ieri ho deciso che forse sarebbe il caso di fare una visita specialistica e farmi controllare quel neo che ho alla nuca, così ho avuto finalmente occasione di andare a conoscere questo nuovo medico; ho preso appuntamento per telefono e, stamattina, alle 9.00 in punto ero nel suo ambulatorio.

Dopo aver ricopiato al computer i miei dati anagrafici, ha fatto una cosa che i medici di base non fanno più da anni: mi ha visitato…

Incredibile, vero?

Un medico di base che non si limita a staccare ricette ma che vuole constatare il tuo stato di salute…

Pressione al braccio destro, pressione al braccio sinistro, controllo del battito cardiaco, auscultazione delle spalle, tastazione dell’addome e misurazioni varie, tipo peso e altezza…

Io non credevo ai miei occhi… pensavo che queste cose le facessero solo i medici di campagna del XIX secolo…

Alla fine della visita, mi guarda e mi chiede:

“Ma lei è in ottima salute…. che c’è venuto a fare qui???”

Risata liberatoria.

Solo dopo gli ho esposto il problema e lui ha compilato l’impegnativa…

E’ rincuorante sapere che esistano ancora medici così…

Categories: personaggi

Discussion (2 commenti)

  1. by ameonna

    sai, il problema è che si tende a far di tutta l’erba un fascio e beccato una o due volte un deficiente, si tende a pensare che sian tutti così.
    poi c’è invece chi il lavoro lo fa con passione e viene screditato dal resto della gente. è che se uno che ne so, lavora un posta, è un conto, quando si tratta della salute delle persone, sono un altro paio di maniche.
    io, famiglia di infermieri e medici, posso solo dire che bisogna sempre valutare chi si ha davanti e magari informarsi in anticipo. ^_^

  2. by Nandina

    La mia dottoressa è bravissima e anche suo marito (che le fa da sostituto il mercoledì).
    E così non la cambio, anche se adesso vivo dall’altra parte della città.
    Non si sa mai… :-)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>