Menu

Autista

Vendi la tua anima ad Aladar FFM:

MEEZ

Meez 3D avatar avatars games

Categorie

Archivio

Contatori

© 2012 BlogName - All rights reserved.

Firstyme WordPress Theme.
Designed by Charlie Asemota.

Radio anch’io

18 giugno 2007 - Author: velenero - 17 commenti

cupertinoChe io non abbia una particolare simpatia per l’hardware della Apple non è una novità… che poi, vabbè, non è che sia questione di simpatia… è che trovo ridicoli i fenomeni di costume generati dagli oggettini griffati Apple, nonché penso che siano venduti a prezzi troppo alti (specie in Italia, se paragonati a quelli di altri paesi).

Oggi scopro un’altra cosa: il fighettissimo iPod non ha la radio incorporata… se la vuoi, devi comprarla a parte, spendendo dai 50 euro in su… cioé… mi ricorda un mio vecchio telefonino che non aveva la fotocamera integrata, ma poteva essere acquistata a parte e montata sul cellulare.
Io con 50 euri vado in un qualunque ipermercato e compro un cazzutissimo lettore mp3 di una qualunque marca cinese che, non solo ha la radio incorporata, ma mi fa anche il caffè.

E questi sarebbero “gioielli della tecnologia”? Ma davvero a Cupertino non sono capaci di integrare un schifo di ricevitore FM in un lettore mp3?

Steve Jobs, tu si che hai capito tutto…!

Categories: civitas, costumi

Discussion (17 commenti)

  1. by vivacron

    ufff….ancora questa storia? E’ da quando e’ nato che all’iPod si muove questa critica…pero’ e’ un fatto che la radio si sia inventata un modo per andare sul iPod (i podcasts) qualcosa significhera’ no? Questo post e’ nato vecchio amico mio…

  2. by velenero

    @vivacron: no, è l’ipod che è nato vecchio… gli si muove questa critica da quando è stato inventato… e, a distanza di anni, invece di integrare un ricevitore FM, Steve Jobs prova a vendertelo a parte… ed il bello è che ci riesce!

  3. by tengi

    io ho lo Zen della Creative: design popolare nero lucido, che purtroppo le ditate si vedono eccome e fanno anche un po’ schifo, ma ha la radio, il lettore di filmati, e tutto ciò che una donna può desiderare… :-)

  4. by Dblk

    E cmq mi sa che ha capito davvero tutto perchè nonostante tutto quello che hai detto riesce ad essere il n’ 1 delle vendite. Ps: io adoro il mio T-sonic 610. :) Ciao, Dblk

  5. by velenero

    @tengi e Dblk: Noblesse oblige…! Avete saputo resistere al lato oscuro della forza! :D

  6. by alex

    :(
    peccato…una persona così elegante come te che non ha ancora capito la grandezza di apple…
    vabbè…
    ad ogni modo, oltre all’esistenza dei podcast (che si chiamano podcast non a caso) se l’ipod avesse la radio non lo vorrei: quello che passa nell’etere italico è quanto di peggio si possa ascoltare.
    proprio di peggio peggio peggio: preferisco stipare il mio pod di canzoni che mi piacciono (colin hay, gli suede, arcade fire, okkervil river…ultimamente) piuttosto che ascoltare anche solo un secondo di tutta quella fuffa che ci propinano quotidianamente: radio italiana sucks

  7. by emmart

    C’è qualcuno che ti dice perché ha “ragione” Jobs:
    http://www.ilmac.net/recensioni/ipod_radio_remote/ipod_radio_remote.htm
    :)

  8. by velenero

    @emma: al link a cui mi rimandi c’è il classico discorso di chi adora incondizionatamente jobs e la apple e giustifica con salti mortali le critiche che vengono mosse ai mac ed i loro derivati… un esempio analogo lo trovi nel commento lasciato dal losco figuro subito prima di te… lui parla di eleganza, della radio italiana che fa schifo… ok, quelle sono considerazioni personali… ma io continuo a trovare assurdo che la Apple che ha appena lanciato l’iPhone, ovvero l’aggeggio che rende realtà tangibile il concetto di convergenza dei gadgets elettronici, continui ad ostinarsi a produrre l’iPod senza radio… farà la stessa cosa con l’iPhone???

  9. by alex

    :0
    losco figuro?
    :)

  10. by vivacron

    si fara’ la stessa cosa con iPhone perche’ ormai ci sono i podcasts e la radio amen, te la senti in macchina

  11. by alex

    beh…
    siccome iphone avrà un collegamento internet, potenzialmente sempre attivo (quando anche l’italia sarà civilizzata), ci si potrà ascoltare tutte le web-radio del mondo…non bastano?

  12. by TFM

    Io che di FM me ne intendo. Non ho mai avuto i-Pod e mai ne avrò -credo-. Però devo ammettere che in tre anni ho cambiato ben tre “cazzutissimi” lettori mp3 con radio incorporata: durano un cazzo e si “spasciano” subito. L’i-Pod, mi dicono, invece dura.

  13. by velenero

    @alex e vivacron: se volete vi faccio conoscere di persona, così potete organizzare un pellegrinaggio a Cupertino…! ;)

    @TFM: non è vero un cazzo che l’Pod dura… è una leggenda…!

  14. by alex

    il pellegrinaggio a cupertino è un’ottima idea.
    sulla questione durate ti posso assicurare che conosco un sacco di gente con l’ipod che non l’ha mai cambiato…il mio mini ipod ha 3 anni e li porta come se avesse due mesi…e quello di mio fratello è addirittura finito sotto le ruote del tram di milano e ha continuato a funzionare….

  15. by Rea

    L’Ipod nano è di una bellezza indiscutibile, anche perchè, a dispetto del suo essere un oggetto moderno, ha quel tocco vintage che adoro.
    Ipod rulez!

  16. by Limo

    Perfettamente d’accordo con te. Però devo ammettere che la forza dello stile di Apple mi affascina ogni giorno di più.

    Detto questo mi tengo il mio iAudio X5 che legge mp3, flac, ogg, mpc e il mio portatile Vaio che non teme confronti con qualsiasi MacBook.

    Certo che anche tu scoprire dopo 100 milioni di iPod venduti che non ha la radio…

    PS: T68i?

  17. by Giulia

    sob, e io che della apple ho anche…anzi no….solo il computer che devo fare???
    Sul fatto che i prezzi sono altamente esagerati ti do pienamente ragggione. Ma il mio computerino pero’ va da ddddio e non credo che tornerei mai ad un windows….

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>