Menu

Autista

Vendi la tua anima ad Aladar FFM:

MEEZ

Meez 3D avatar avatars games

Categorie

Archivio

Contatori

© 2012 BlogName - All rights reserved.

Firstyme WordPress Theme.
Designed by Charlie Asemota.

Hanoi

24 agosto 2007 - Author: velenero - 3 commenti

HanoiDegli Indochine avevo già parlato tempo fa, il loro ultimo album è per me uno dei dischi più “resistenti” degli ultimi anni: è uscito nel 2005 e continuo a riascoltarlo da allora senza esserne annoiato (è fenomenale per il jogging). Non so come mai, ma fino ad ora non mi sono preoccupato di segnalarne l’esistenza o di recensirlo… forse per una perversa forma di gelosia del tipo “Gli Indochine sono miei e non li “socializzo” con nessuno…”. (vai a capire come funziona la mente umana)

Però… diciamo che posso porre rimedio a questa mia imperdonabile mancanza recensendo il loro ultimo live che, inizialmente, avevo snobbato (è uscito a febbraio), perché di solito i dischi live non mi fanno impazzire.

Poi ho scoperto che si tratta di un live anomalo: 2CD, dei quali il primo contiene delle rivisitazioni orchestrali del repertorio degli Indo (nulla di nuovo, ma io ci ho un debole per le rivisitazioni orchestrali) registrate durante un concerto tenuto ad Hanoi (da cui il titolo dell’album)… quest’ultima cosa mi stupisce abbastanza: al di là del riferimento presente nel nome, non immaginavo che avessero alcun legame col Vietnam…

Che dire? Sirkis e soci si dimostrano per l’ennesima volta dei rockers di razza e allo stesso tempo raffinati.

Categories: feticci, scaffali

Discussion (3 commenti)

  1. by Giulia

    gustano molto anche a me gli Indocine…pero’ di questo album live non ne sapevo niente. vabbe’, non l’avrei comprato comunque credo, perche’ manco a me i live fanno impazzire. buono a sapersi in ogni caso.

  2. by Spora

    Eeeeeeh, la classe è classe, mica brodo di fgioli !

  3. by Ed

    Tse!Tse! Quando ascoltavo questo, tu (beato te!) eri ancora piccolo!
    Però mi son fermato a quello. Quanti buchi da riempire che ho, eh ;)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>