Menu

Autista

Vendi la tua anima ad Aladar FFM:

MEEZ

Meez 3D avatar avatars games

Categorie

Archivio

Contatori

© 2012 BlogName - All rights reserved.

Firstyme WordPress Theme.
Designed by Charlie Asemota.

In culo a Babbo Natale!

20 dicembre 2007 - Author: velenero

Quest’anno vorrei invitarvi a riflettere sul momento in cui i bambini, nella notte di Natale (o il 25 mattina) scartano i loro regali e qualcuno gli dice:

"Hai visto cosa ti ha portato Babbo Natale?"

E tu sei lì che pensi a quanto ti è costato quel giocattolo sia in termini economici (hai dovuto aprire un mutuo per pagarlo), sia in termini di tempo (ti sei sputtanato tutti i sabati degli ultimi due mesi ad andare in giro per i centri commerciali ed i negozi di giocattoli per trovare esattamente quello che i nipoti ti avevano chiesto al telefono…)

No, ma dico…. com’è che funziona? I nipoti telefonano a me e poi è Babbo Natale che gli porta le cose…?

Auguri laici a tutti!

Salvo aggiornamenti importanti, ci si sente a gennaio…

 

9 commenti - Categories: pleasant frapperies

Onti in edicola!*

19 dicembre 2007 - Author: velenero

Segnalo l’uscita nelle edicole italiane di Nogami Neuro, edito dalla Planeta DeAgostini.

Si tratta di un manga a cadenza mensile, dal costo di 5,50 euro, in cui si narrano le vicende di un demone che si "nutre" di misteri e di una liceale giapponese che si trova a diventare una detective suo malgrado. Una via di mezzo tra Detective Conan e Devilman, insomma…

Ammesso che a qualcuno freghi qualcosa: ho lavorato all’edizione italiana e a quella spagnola di questo fumetto.

* Onti in edicola! è uno dei tormentoni creati da Lillo & Greg per la trasmissione 610 in onda su RadioDue.

6 commenti - Categories: autoreferenziale, scaffali, uso privato di blog pubblico

Di sesso contronatura e compagnie telefoniche

8 dicembre 2007 - Author: velenero

Per tutta una serie di motivi che non sto a spiegare, mi sono trovato ad aver bisogno di una sim per telefonino, da affiancare a quella che uso di solito.

In una filiale di una grande catena di negozi di elettronica c’era un’offerta di una scheda TIM ad un euro, con dentro 5 euro di traffico telefonico; mi è sembrata un’idea simpatica, così l’ho presa.

Al momento dell’attivazione, sulla scheda è attivo il profilo tariffario "TIM Base" che permette di chiamare tutti i numeri TIM a 9 centesimi al minuto e tutti gli altri numeri a 30 (sì, avete letto bene) centesimi al minuto… ho chiesto alla tipa che mi stava attivando la scheda se potevo passare immediatamente ad una tariffa più conveniente e lei mi ha detto che potevo farlo in qualunque momento a costo zero, perché il primo cambio tariffa è gratuito.

Torno a casa e mi metto ad armeggiare con numeri di assistenza alla clientela, voci preregistrate, codici e codicilli… ma non riesco a fare il cambio tariffa: la vocetta continua a dirmi che non ho abbastanza soldi di credito residuo…

Ma come? Il primo cambio tariffa non è gratuito?

Provo a telefonare all’altro numero, quello dove parli con persone vere e non con vocette pre-registrate e, dopo un quarto d’ora in cui i coglioni mi diventano a forma di Christina Aguilera, un tizio mi spiega che non esistono più i cambi tariffa gratuiti, che ogni cambio (anche il primo) costa 7 euro e che, se proprio ci tengo a cambiare tariffa, devo avere un credito residuo di almeno 10,31 euro…

Facciamo un rapido calcolo:

  • io spendo 1 euro;
  • mi si dà una scheda con 5 euro di credito;
  • quindi mi si stanno "regalando" 4 euro;
  • un cambio tariffa costa 7 euro;
  • quindi 2 euro in più rispetto a quelli che io ho sulla scheda;
  • ma per fare il cambio devo avere sul telefono 10, 31 euro;
  • quindi 5,31 euro in più rispetto a quanto ho sulla scheda,
  • che sommati all’euro che ho speso per comprare la SIM, fanno 6.31.

La morale della favola è che LA TIM NON REGALA UN CAZZO A NESSUNO.

Spenderò i 5 euro che ho sulla scheda, usando quella tariffa da ladri; dopodiché lascerò morire quella SIM, sperando prima o poi di riuscire a sodomizzare Elisabetta Canalis per vendetta.

12 commenti - Categories: civitas, costumi, odio incondizionato

Le confessioni #1

7 dicembre 2007 - Author: velenero

Confesso che una volta ho spiato dal buco della serratura Leda mentre andava al cesso…

…e, in quell’occasione, ho scoperto che non era bionda naturale.

5 commenti - Categories: confessioni

Blogus interruptus

4 dicembre 2007 - Author: velenero

Causa deliranti scadenze lavorative, nelle prossime settimane, questo blog verrà aggiornato molto di rado…

E’ un lavoro sporco, lo so… ma qualcuno dovrà pur farlo…!

(La verità è che ho cominciato a guardare la tv ed ora non ho più argomenti di discussione!)

7 commenti - Categories: che tempo fa