Menu

Autista

Vendi la tua anima ad Aladar FFM:

MEEZ

Meez 3D avatar avatars games

Categorie

Archivio

Contatori

© 2012 BlogName - All rights reserved.

Firstyme WordPress Theme.
Designed by Charlie Asemota.

Patatine con sorpresa

27 ottobre 2009 - Author: velenero

patatineQui in Germania, la prostituzione è serenamente regolamentata da leggi chiare, prive di ipocrisia o moralismo.

Le professioniste e i professionisti del sesso lavorano in case di tolleranza (anche nei villaggi più piccoli ce n’è una), pagano le tasse e si sottopongono a regolari controlli medici per continuare a lavorare.

Per farsi un’idea sulle tariffe, ci viene in aiuto Google, in cui basta scrivere le due parole escort e Frankfurt.

In genere, due ore di compagnia costano 150 euro, a cui vanno aggiunti degli extra, se il cliente ha desideri particolari.

Ovviamente, più tempo si decide di passare in compagnia della professionista e più vantaggiosa sarà la tariffa.

Per esempio, Vanessa, professionista freelance, prende 800 euro per 6 ore; se invece si vuole passare con lei un’intera settimana, è necessario pagare la ragionevolissima cifra di 4000 euro.

Ora, alla luce di questo tariffario, se Piero Marrazzo ha pagato 5000 euro per un singolo incontro con Natalì, spero che, come minimo, la signora sappia fare gli gnocchi col culo… altrimenti vuol dire che il Presidente si è fatto fregare.

1 commento - Categories: varie

Aladar FFM – Mi manda RaiTrans*

26 ottobre 2009 - Author: velenero
Una volta c’erano i cantanti castrati, uomini a cui venivano asportati i testicoli per far sì che le loro voci rimanessero bianche.
Poi sono arrivati i trans, uomini che a colpi di ormoni femminili hanno reso più interessante la propria estensione vocale.
Ma co sono anche le voci in falsetto, le voci femminili scure e chi più ne ha più ne metta…
Stasera ad Aladar ci occupiamo di quelle voci che grazie al bisturi, agli ormoni o per un caso strano, sono difficilmente classificabili secondo le noiose tipologie del registro vocale.
Oggi,  lunedì 26 ottobre 2009, alle 21.00 su Radionation 1.

Come ascoltarci?

Aprendo questo link con il vostro player multimediale o, semplicemente, aprendo la home page di questo blog o, ancora più semplicemente, usando l’agile playerino volante.

Come comunicare con noi durante la diretta?

- via Gtalk o GMail: velenero(chiocciola)gmail(punto)com

- sul nuovo chan dedicato #RadioNation1, raggiungibile via web da qui, oppure tramite un client IRC da qui;

- oppure scrivendo o telefonando al mio contatto Skype.

* Il titolo della puntata è stato gentilmente fornito dal lui.

Nessun commento - Categories: radio, varie

A Beethoven e Sinatra preferisco l’insalata…

23 ottobre 2009 - Author: velenero

inneres_augeOggi Repubblica strombazza l’anteprima esclusiva del nuovo singolo di Battiato, in cui si citano i festini dei governanti.

Sicuramente la sua vena indignata funzionava meglio ai tempi di Povera Patria; in questo caso il testo è un po’ didascalico, ma, a parte ciò, sono contento che Battiato abbia scritto una canzone con un unico e chiaro senso di lettura.

Ricordo fascistelli e forzitalici cantare Povera Patria con la mano sul cuore o altri simpaticoni, che facevano il saluto romano ogni volta che vedevano una bandiera della pace, per poi andare ai concerti di Battiato “perché lui è di destra, sai? È un anti-moderno… e poi canta in latino!”

Questioni politiche a parte, il grande problema del Franco Battiato recente, diciamo da Ferro Battuto in poi, è che il suo cantato non ha più una linea melodica: scandisce le parole sempre sulla stessa nota o ne usa un paio, negando così al suo pubblico il ritornello accattivante. Il che è un peccato, perché, dal punto di vista dell’orchestrazione e dell’arrangiamento, i suoi ultimi brani sono molto interessanti e curati.

Aspetto comunque l’uscita dell’album Inneres Auge con molta curiosità, perché contiene una reinterpretazione di brani datatissimi o pubblicati solo come b side.

Nessun commento - Categories: civitas, costumi, eventi, scaffali

Sondaggio – Lingua italiana

22 ottobre 2009 - Author: velenero

scatoloSecondo voi dovrei spiegare al mio collega Dito-in-culo (il nome dovrebbe dare un’idea abbastanza vivida del personaggio) che “scatolo” non è una parola italiana o lo lascio vivere nella sua rozza e arrogante ignoranza?

Sarei per la seconda, in modo che il mondo si renda conto di che volgare cazzone sia; ma, essendo io uno splendido democratico, ho deciso di aprire questa piattaforma in cui instaurare un dialogo per arrivare a conclusioni largamente condivise.

Che poi, detto tra noi, la parola scatolo esiste, ma si tratta di una sostanza chimica presente nella merda…

4 commenti - Categories: grandi riflessioni

Quando il gomito fa contatto con il piede

14 ottobre 2009 - Author: ironic

Odio gli ipocondriaci. Perche’ sono disfattisti, catastrofisti e poi e’ come lo sbadiglio: sono contagiosi. Il massimo pero’ e’ la segretaria del capo, con cui ho la “fortuna” di condividere l’open space. Ora ad esempio e’ al telefono con la madre e le dice:

“Mamma come va?”

e chiaramente prima che la mamma risponda, lei attacca con il tono di chi sta per dire ok ragazzi, mi ri-infilo nel mio loculo ci vediamo al giudizio universale:

“Stamattina ho un peso sul petto, non riesco a respirare”;

“Ho fatto un tampone, degli sciacqui, niente”;

“Non capisco cosa ho”;

“Che poi c’ho pure un gran mal di testa”;

“E ieri mi faceva male un piede, che mi fa male anche adesso se ci penso”;

“Ma dici che passera’? Speriamo…” colpo di tosse…due colpi di tosse…

“Ecco sentito? Sto male, sto male.”

1 commento - Categories: varie

Aladar FFM – Ricominciamo!

12 ottobre 2009 - Author: velenero
Dopo diverse false partenze (un consiglio: mai fare affidamento su Windows Vista), stasera dovrebbe andare finalmente in onda la prima puntata della stagione 2009/2010 di Aladar FFM.
Sempre un’oretta di musica e stravaganze varie, sempre in diretta da Francoforte sul Meno.
Oggi,  lunedì 12 ottobre 2009, alle 21.00 su Radionation 1.

Come ascoltarci?

Aprendo questo link con il vostro player multimediale o, semplicemente, aprendo la home page di questo blog o, ancora più semplicemente, usando l’agile playerino volante.

Come comunicare con noi durante la diretta?

- via Gtalk o GMail: velenero(chiocciola)gmail(punto)com

- sul nuovo chan dedicato #RadioNation1, raggiungibile via web da qui, oppure tramite un client IRC da qui;

- oppure scrivendo o telefonando al mio contatto Skype.

1 commento - Categories: varie

L’azienda vedrà di che pasta sono fatto.

8 ottobre 2009 - Author: velenero

landoUna ventina di giorni fa, avevo annunciato sul blog che stavo per fare questo!

Avevo detto che avrei avuto una risposta il 6 di ottobre ma, avendo un capo italiano (anzi, romano!), la risposta me l’hanno data con comodo…

Allora… il capo mi ha detto che non può accettare le mie richieste perché tutti i dipendenti sono uguali davanti all’azienda.

Che dire? VAFFANCULO A lui e a quei comunisti di merda dei membri del consiglio di amministrazione!

4 commenti - Categories: autoreferenziale, civitas, varie