Menu

Autista

Vendi la tua anima ad Aladar FFM:

MEEZ

Meez 3D avatar avatars games

Categorie

Archivio

Contatori

© 2012 BlogName - All rights reserved.

Firstyme WordPress Theme.
Designed by Charlie Asemota.

Come capire se è l’uomo giusto…

6 novembre 2009 - Author: velenero - 4 commenti

Che due palle quando devi mandare i feedback ad Amazon… servissero a qualcosa…!

Era da un po’ che meditavo di comprare Vita di Pi di Yann Martel, ma l’edizione italiana costa un botto (in più, stando a Francoforte, mi sarebbe costata anche due botti); così, una volta realizzato che sono abbastanza fluent in inglese, mi convinco di poter fare l’azzardo di comprarlo in lingua originale.

Lo trovo usato su Amazon per 1 centesimo.

O meglio, 1 centesimo = il costo del libro, più 3 euro = il costo della spedizione. Ad ogni modo si tratta di una cifra ridicola.

Dopo una settimana il pacco arriva e dentro c’è un altro libro.

Scrivo al venditore: non mi caca.

Gli riscrivo e dico che se non mi risponde, sarò costretto a dargli un feedback negativo: non mi caca.

Allora avvio la pratica di feedback negativo e Amazon mi avverte che sto per fare una cosa grave nei confronti del venditore e che quindi devo essere sicuro di quello che sto facendo… mi chiede, allora, di spiegare in dettaglio cos’è successo…

Com’è andata a finire?

Un cazzo. Non succede più nulla.

Nè il venditore nè Amazon mi hanno fatto sapere più una minchia.

Il venditore sta ancora lì, Amazon pure.

Ed io mi ritrovo ad avere in casa una copia di una merda immonda di libro dal titolo How to know if he’s the right man.

Che faccio, lo regalo a Piero Marrazzo?

Categories: costumi, storielline zen

Discussion (4 commenti)

  1. by alberto

    No, non regalarlo. Tienilo a futura memoria, caso mai ti venisse la tentazione di comprare un altro libro con questo sistema, anche se credo sarà difficile.

  2. by alexdelarge

    io contentissimo di sito dal titolo thriftbooks.com
    ci compro una vagonata di libri. in privato, eventualmente, ti racconto l’ultima disavventura con loro, terminata con mia enorme soddisfazione. giuro.

  3. by il Limo

    Non stavi davvero pensando di abbattere Amazon con il tuo commento negativo, vero? :D

    Comunque io sto avendo un’esperienza negativa (la prima) con play.com: ho ordinato un cd dato per disponibile. Loro mi scrivono ogni tanto scusandosi del fatto che stanno per ripristinare lo stock.

    Intato però il cd me lo devo scaricare da quel simpatico animaletto che scala le montagne…

  4. Certo che non volevo abbattere Amazon (ne sono assuefatto, come potrei desiderare di abbatterla…).

    Speravo solo di ricevere due righe da parte loro in cui si scusavano per il disagio…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>