Menu

Autista

Vendi la tua anima ad Aladar FFM:

MEEZ

Meez 3D avatar avatars games

Categorie

Archivio

Contatori

© 2012 BlogName - All rights reserved.

Firstyme WordPress Theme.
Designed by Charlie Asemota.

Berlusformat

26 ottobre 2010 - Author: velenero

A quanto pare oltre ai format televisivi esistono anche i format umani.

Sebastián Piñera, Presidente della Repubblica del Cile, è stato ministro durante il regime fascista di Augusto Pinochet ed è proprietario di una rete televisiva, una squadra di calcio, nonchè azionista di una compagnia aerea.

Certo, sono briciole, se paragonate al patrimonio del più grande Statista Italiano.

Ma, di recente, Piñera si è reso protagonista di una gaffe degna del nostro Presidente Operaio, tanto da farmi pensare che il format del Presidente con un passato discutibile, un enorme conflitto d’interessi ed una certa propensione a fare figure di merda all’estero, sia diventato ormai un format, esportato ed adattato alla cultura locale.

2 commenti - Categories: civitas, costumi

Aladar FFM – Stile libero

25 ottobre 2010 - Author: velenero

Stasera niente tema portante: solo buona musica! :)

Potete diventare fan di Aladar cliccando qui.

Stasera, lunedì 25 ottobre 2010, alle ore 21.00 su RadioNation1.

Come ascoltarci?

Aprendo questo link con il vostro player multimediale o, semplicemente, aprendo la home page di questo blog o, ancora più semplicemente, usando l’agile playerino volante.

Come comunicare con noi durante la diretta?

- via Gtalk o GMail: velenero(chiocciola)gmail(punto)com

- sul nuovo chan dedicato #RadioNation1, raggiungibile via web da qui, oppure tramite un client IRC da qui;

- oppure scrivendo o telefonando al mio contatto Skype.



Nessun commento - Categories: radio

I fumetti sul pc

22 ottobre 2010 - Author: velenero

Di recente raccontavo ad alcuni colleghi di quanto sia bello leggere i fumetti digitali.

Praticamente, in origine,  c’è qualcuno che ha avuto la pazienza e il coraggio di staccare le pagine da un volume e fare una scansione di ogni singola facciata, per poi racchiuderle in un archivio compresso da distribuire su internet.

Questi archivi possone essere poi scaricati sul proprio computer (o smartphone, o quant’altro) ed aperti con programmini creati ad hoc per la lettura di fumetti su display.

Tutto ciò non è esattamente legale, è un po’ come fare una copia illegale di una canzone e distribuirla in mp3; ma proprio com’è avvenuto per la musica digitale, in cui si è partiti dal Napster brutto e cattivo e si è arrivati all’iTunes Store, allo stesso modo qualche gruppo economico ha fiutato l’affare dietro questa cosa dei fumetti digitali.

E adesso fioriscono i siti da cui scaricare, gratis o a pagamento, albetti digitali… organizzati più o meno secondo lo stesso principio dei siti che vendono mp3.

Le reazioni dei miei colleghi sono state varie: alcuni erano incuriositi, altri si sono sentiti oltraggiati, perché “un fumetto deve essere di carta!”…

… più o meno le stesse reazioni di quando si passò dal vinile al cd… e dal cd al mp3…

A parte tutto, una cosa a mio parere stupefacente è il lavoro dei ragazzi che hanno creato il Digital Comic Museum, in cui è possibile scaricare gratuitamente (e legalmente) le scansioni di vecchi fumetti americani degli anni 30, 40 e 50, ormai di pubblico dominio.

Una vetrina su personaggi sconosciuti e dimenticati, a cui viene data una nuova visibilità e l’immortalità dgitale.

P.S.: personalmente, non vedo l’ora di comprare questo, che dovrebbe permettermi di leggere i fumetti digitali in tutta comodità.

5 commenti - Categories: feticci, gadgets

Vaffampremium!

15 ottobre 2010 - Author: ironic

Ieri sera, mentre iniziava Santoro (e quindi mi hanno fatto perdere tuto l’inizio), mi chiama il servizio commerciale di Mediaset Premium: mi volevano chiedere come mai avevo disdetto il servizio.

E io gli ho detto semplicemente che era perché non lo usavamo, visto che, per circa 14 ore al giorno, eravamo fuori casa e anche perché non c’era un cazzo di interessante.

Allora questa mi fa: “Le faccio una proposta che non puo rifiutare…!”

Un brivido lungo la schiena.

E continua: “… 14 euro e vede tutto, anche il calcio!”

Sicché un fragore di tuono si è sentito per tutta la Garbatella…

… ed io ho cominciato ad elencare alla signorina tutti i motivi per cui non avrei mai più sottoscritto niente con Mediaset Premium.

Alla fine la signorina era mortificata (credo che,  se avesse potuto,  avrebbe dato le dimissioni) e Ironica mi ha guardato sorridendo e mi ha detto: “Li hai distrutti!”.

Che poi, queste teste di cazzo, per farti fare il contratto ci mettono 5 minuti, per disdire ci sono voluti:

  • 1 raccomandata,
  • 3 fax,
  • un numero imprecisato di telefonate ad un numero che, credo unico in italia, si paga.

E la  tizia ieri: “Capisco, signor Ironic, ma l’offerta è buona, questo non può negarlo…”

E io: “È buona un par di coglioni!”

Che poi, l’ultima volta che li ho chiamati per capire se gli era arrivato il fax, mi hanno fatto stare in attesa 5 minuti e poi hanno riattaccato.

Quindi, immaginate come stavo incazzato e contento allo stesso tempo, perché almeno per mandarli affanculo mi ci hanno pure chiamato loro.

3 commenti - Categories: costumi, odio incondizionato

Aladar FFM – Il Canone di Pachelbel e i suoi figli

11 ottobre 2010 - Author: velenero

Due settimane fa, durante la trasmissione, era nata questa idea: dedicare un’intera puntata ai figli (spurii) del Canone di Pachelbel. Vediamo cosa esce fuori…

Potete diventare fan di Aladar cliccando qui.

Stasera, lunedì 04 ottobre 2010, alle ore 21.00 su RadioNation1.

Come ascoltarci?

Aprendo questo link con il vostro player multimediale o, semplicemente, aprendo la home page di questo blog o, ancora più semplicemente, usando l’agile playerino volante.

Come comunicare con noi durante la diretta?

- via Gtalk o GMail: velenero(chiocciola)gmail(punto)com

- sul nuovo chan dedicato #RadioNation1, raggiungibile via web da qui, oppure tramite un client IRC da qui;

- oppure scrivendo o telefonando al mio contatto Skype.

3 commenti - Categories: radio

Peel me

9 ottobre 2010 - Author: velenero

Dopo aver fatto incazzare i fan di Vasco Rossi e Valentino Rossi, avrei potuto comodamente proseguire con i fan di un altro Rossi e invece a me piace puntare sempre più in alto…

Su segnalazione di Fran, pubblico una foto in cui finalmente si capisce dove voleva andare a parare la ricerca estetica di Bono degli U2.

Sono sicuro che dal vivo farà sicuramente Peel me, la cover in inglese di Sbucciami.

1 commento - Categories: grandi riflessioni, personaggi