Menu

Autista

Vendi la tua anima ad Aladar FFM:

MEEZ

Meez 3D avatar avatars games

Categorie

Archivio

Contatori

© 2012 BlogName - All rights reserved.

Firstyme WordPress Theme.
Designed by Charlie Asemota.

A questo punto ti dirò (cosa ne penso io al riguardo)

14 luglio 2008 - Author: velenero

Troppa gente è convinta che dal Salento arrivino solo il Negramaro e i Negramaro.

Fortuna che ci sono (o c’è?) Il Genio, duo composto da Alessandra Contini e Gianluca De Rubertis, salentini trapiantati al nord, con una spiccata indole alla creazione di brani elettropop, che ti entrano in testa e non ne escono più.

Certa blogosfera li accomuna erroneamente ai Baustelle…  forse per le suggestioni anni 70 o per gli ammiccamenti a Serge Gainsbourg, ma è più un paragone di testa che una vera similitudine nel sound.

Tanto per cambiare, li ho scoperti su Myspace qualche mese fa ed è stato amore al primo ascolto: vedere un loro concerto era diventata una priorità, un po’ come aspettarli al varco per capire quanto funzionassero dal vivo (grande problema di diverse band italiane e non…)

La prova l’hanno superata splendidamente, riuscendo a coinvolgere un pubblico inizialmente perplesso, grazie ad una scaletta dei brani purtroppo breve (hanno solo un album all’attivo), ma ben calibrata.

Se tutto va come previsto, li avrò ospiti in settembre, quando ricomincerà Aladar. Nell’attesa, consiglio di spulciare nella lista dei loro prossimi spettacoli se c’è una data in qualche posto a voi vicino, ne resterete deliziati (soprattutto se Alessandra ha gli shorts che aveva ieri sera… coff…)

Piccola postilla: da circa un mese è in circolazione un disco tributo ai Diaframma intitolato Il Dono, a cui, oltre ai Marlene Kunz, Tre Allegri Ragazzi Morti, ecc., ha partecipato anche Il Genio.

3 commenti - Categories: incontri, personaggi, scaffali

Ci siamo Radio Incontrati

8 giugno 2008 - Author: velenero

Di ritorno da Riva del Garda, dove ho incontrato gli altri “convenuti non convenzionali” (cit.) alla due giorni più umida dell’anno.

Posto splendido, come da foto.

Occasione per conoscere di persona, chi conoscevo solo in forma virtuale.

Ma, soprattutto, tanta radio.

Vedere di persona chi la fa per professione e/o per passione.

Tante emozioni: trovarmi a due passi dal dottor Massimo Cirri (che non ho avvicinato, per timore reverenziale); la foto con Luca Sofri (enormemente autoironico e disponibile a giocare con le nostre trovate idiote); usare il mitico mixer Macchiaradio per fare una diretta con la direttora; cazzeggiare finalmente di persona con Laura Carcano (dopo tanto cazzeggio radiofonico).

Grazie all’editore, per avermici portato; ma grazie, anche e soprattutto, ad Ilaria Mazzarotta, donna di polso e di enorme pazienza, che, nonostante gli impegni, ha trovato sempre un attimo per farci un sorriso e per assicurarsi che tutto procedesse bene.

Grazie a chi ha ascoltato la diretta (a breve sarà disponibile il podcast) e a chi è intervenuto via Skype per farsi mandare amorevolmente a cagare.

2 commenti - Categories: eventi, incontri, radio

50 bocca, 100 amore

17 marzo 2008 - Author: velenero

In principio fu Bukkake, poi ci fu il connubio di Immanuel con Extreme Video.

Poi, dopo anni di ammirazione silenziosa, ho conosciuto quei due freak della Extreme e ne sono diventato amico (o almeno credo…)

Poi, sabato notte, l’evento: ho assistito alle riprese per il nuovo video di Immanuel, realizzato dai due freak.

Un esperienza divertentissima, gli Extremi hanno talento e gusto…

Ed al Casto Divo ho detto:

"E’ bello assistere alle riprese, perché nei tuoi video c’è sempre tanta gnocca…!"

4 commenti - Categories: costumi, eventi, incontri, personaggi

Un fine settimana ATOMIKO…

28 settembre 2006 - Author: velenero

set_bumbaLo scorso fine settimana sono stato sul set di Bumba Atomika.

E’ stata un’esperienza splendida, sia perché era la prima volta che andavo sul set di un lungometraggio, sia per l’amicizia che mi lega al regista Senesi Michele… vederlo lavorare è folgorante: ha energia, inventiva e carisma.

Nel mio piccolo, durante i due giorni passati lì, ho cercato di dare una mano come meglio potevo e mi sono divertito come un matto a fare l’assistente di scena, il truccatore, l’operaio, l’operatore di macchina per il backstage, ecc.

Il clima che c’è sul set è fenomenale, i quattro protagonisti sono giovani e talentuosissimi, gli auguro ogni bene con questo e con altri film, perché se lo meritano.

Ma le parole scritte rendono poco… così, pur sapendo di incorrere nelle ire del Senesi, divulgo senza il suo permesso alcune scene rubate dal set… e le usoper inaugurare Empty V, il canale televisivo online di Velenero (non ci si fa mancare nulla qui!).

Particolare buffo: se si passano due giorni su un set a girare esterni sotto il sole, il risultato non può che essere questo.

panna&fragola

…e ora, io che sono sempre stato orgogliosamente diafano, sembro essere appena tornato dai tropici.

Qui trovate altre foto dal set (scattate da lui), in alcune ci sono anch’io…

13 commenti - Categories: eventi, incontri, personaggi

Mettti una sera a casa di B.

1 gennaio 2006 - Author: velenero

duelloMa non una sera qualunque… la sera di capodanno… quando io fino a due mesi fa avrei dovuto essere altrove… e il caso vuole che a tavola, durante la cena dellultimo dellanno, ci siano 2 psicologi (dico… non 1 ma 2!!!) Risultato spiazzante e devastante… cosa ti scopro? Che la mia avversione per il western in realtà non è unavversione… che in realtà mi appartiene più di quanto io voglia ammettere… Il western, un genere che si sublima nel confronto degli sguardi dei due duellanti, in realtà è ciò che io sono… un duellante che tenta di affermare la propria dignità attraverso lo sguardo… per far capire al mondo di non essere un coglione… Mah…!

Nessun commento - Categories: incontri