Menu

Autista

Vendi la tua anima ad Aladar FFM:

MEEZ

Meez 3D avatar avatars games

Categorie

Archivio

Contatori

© 2012 BlogName - All rights reserved.

Firstyme WordPress Theme.
Designed by Charlie Asemota.

Iniquità

12 febbraio 2010 - Author: velenero

Perché al supermercato sotto casa hanno il jamon serrano e non il prosciutto italiano?

Perché i miei colleghi possono usano Facebook mentre fanno finta di lavorare e invece io non posso collegarmi a MySpace per via del firewall aziendale che mi blocca?

Ma soprattutto: quando il treno che mi porta a casa rimane bloccato per 15 minuti nella parte sotterranea della stazione centrale, perché il mio cellulare mi dice che non ho linea, mentre il passeggero accanto a me riesce a controllare le quotazioni di borsa col suo iPhone di merda?

3 commenti - Categories: grandi riflessioni, misteri

Faccia di libro

13 maggio 2008 - Author: velenero

Non ho problemi a dichiarare di essere uno strenuo difensore di MySpace…

E’ vero, l’interfaccia grafica fa cacare, ha tantissimi difetti tecnici, ma è il modo più facile ed immediato per conoscere musica nuova e particolare (qui la mia ultima scoperta).

Ciò che invece non capisco, è l’utilità di Facebook…

Di recente, su FaceBook, sono stato "comprato" da un amico e dovevo cliccare un link per sapere quant’ero stato valutato; sono stato invitato a calcolare il giorno in cui mi sposerò, a scoprire che tipo di drink / puffo / droga io sia, ad abbracciare la causa "Basta Berlusconi!", ad usare le imprescindibili SuperWall e FunWall…

Ora, mi chiedo… ma al mondo c’è davvero così tanta gente che non ha proprio un cazzo di meglio da fare?

11 commenti - Categories: criptico, misteri

Di Feste e di Festival…

5 settembre 2007 - Author: velenero

ostricaVolevo fare due considerazioni veloci… una sulla politica ed una sul cinema:

  1. Consultando il programma della Festa dell’Unità di Bologna (che quest’anno è nazionale), scopro che fra i vari incontri con i veltroni, i fassini, i cofferati, è previsto anche un incontro con Ségolène Royal… premesso che l’Italia è forse l’unico paese in cui i media danno un’importanza esagerata all’opposizione (come faceva notare poco più di un anno fa lui), pari a quella che danno alla maggioranza (a prescindere da chi c’è al governo); non vedo perché adesso si debba dare tutta quest’importanza anche alle opposizioni degli altri paesi… tenendo presente che, suppongo, in Francia la Royal non se la fila più nessuno…
  2. Oggi, al Festival del Cinema di Venezia, conferiranno il Leone d’oro alla carriera a Tim Burton… pare che il Leone d’oro alla carriera porti una sfiga tremenda; in più Burton mi sembra ancora giovane per ricevere un premio del genere e, soprattutto, ha sicuramente girato dei capolavori, ma tutti i suoi film degli ultimi anni (a partire dal Pianeta delle scimmie) sono sbagliati, privi di tensione drammatica, di senso della meraviglia e hanno incassato pochissimo. Bella carriera!

12 commenti - Categories: costumi, eventi, misteri

Trattasi di pesce d’aprile?

1 aprile 2007 - Author: velenero

Stamattina ho provato ad andare qui e mi ha rimandato qui, ho provato con lei e sono finito da lui… ho insistito su Macchianera e, ad ogni tentativo, sono finito in un posto diverso: qui, qui, qui, qui, qui.

Suppongo che sia un pesce d’aprile… ma mi chiedo: chi lo sta facendo a chi?

8 commenti - Categories: misteri

Il mistero di Chuck

19 settembre 2006 - Author: velenero
happydaysNellepisodio dei Griffin andato in onda ieri sera (Padre, figlio e Spirito Fonzie), si è accennato ad un mistero sul quale io mi interrogo da anni: che fine fa Chuck Cunningham di Happy Days?Chuck è il maggiore dei tre figli dei coniugi Cunningham, seguito da Richie e Joanie (detta Sottiletta); allinizio della serie è già al college e compare prevalentemente quando Richie ha bisogno di confrontarsi con qualcuno più grande di lui, che non sia però troppo “adulto”.

Personaggio non proprio sveglio (diciamo pure “beota”) e non troppo amato dagli autori (basti pensare che, nel corso della serie, il ruolo venne interpretato da due attori diversi), Chuck vede progressivamente diminuire il proprio spazio allinterno delle vicende familiari, fino a sparire del tutto… ad un certo punto della serie sembra che nessuno si ricordi più di lui, tanto che non verrà neanche invitato al matrimonio di suo fratello.

Cosa si cela dietro la scomparsa di Chuck? E morto? Aveva problemi di droga? Era comunista ed è finito nella lista del senatore McCarthy?

Sarebbe carino se, prima o poi, Garry Mashall ci desse delle risposte…

15 commenti - Categories: misteri