Menu

Autista

Vendi la tua anima ad Aladar FFM:

MEEZ

Meez 3D avatar avatars games

Categorie

Archivio

Contatori

© 2012 BlogName - All rights reserved.

Firstyme WordPress Theme.
Designed by Charlie Asemota.

Nulla di umano può amare per sempre…

24 aprile 2008 - Author: velenero

Quando vidi per la prima volta Miriam si sveglia a mezzanotte, i Bauhaus si erano sciolti già da un pezzo…

Avevo 13 anni, non li conoscevo ancora e, probabilmente, non sarei riuscito ad apprezzare la loro musica…

Apprezzavo già abbondantemente, invece, le nudità di Susan Sarandon… e l’elegantissima scena lesbo con Catherine Deneuve…

Lo stavano mandando su RaiTre, in una calda seconda serata d’estate; mia madre, che supervisionava di nascosto ciò che guardavo in tv, mi disse di filare a letto e di smetterla di guardare quelle porcherie…

Lo recuperai un paio d’anni dopo, noleggiando la videocassetta… finalmente seppi come andava a finire.

Dopo una fugace apparizione, il DVD di questo film è finito immediatamente fuori catalogo…

Riappare misteriosamente adesso in edicola, grazie a CIAK.

E’ un film da avere assolutamente per una serie di motivi… ne elenco qualcuno:

  • E’ l’unico film bello di Tony Scott (beh, forse anche Una vita al massimo non è male…);
  • ci sono David Bowie, Catherine Deneuve e Susan Sarandon (tutti e tre bellissimi);
  • ha un approccio alquanto originale all’argomento vampiri;
  • l’incipit di questo film è la quintessenza dell’estetica darkwave;
  • ha dato vita ad un’interessante serie televisiva;
  • nel DVD, tra gli extra, c’è un ottimo commento audio del regista e della Sarandon.

3 commenti - Categories: l autre visage du cinéma, scaffali

Aladar au cinéma

23 aprile 2008 - Author: velenero

Stasera, eccezionalmente di mercoledì, andrà in onda alle 21,00 su Radionation3 una puntata di Aladar dedicata alla musica ed al cinema…

Ho preparato una playlist composta da canzoni diventate famose grazie ad un film o a film diventati famosi grazie ad una canzone, brani che intensificano il pathos di particolari scene e così via…

In due parole, non si tratta di una banale scaletta di musiche da film…

A supportarmi nell’aneddotica spicciola tra un brano e l’altro, l’ottimo Antonio B.

Provate ad immaginare quanto riusciranno ad essere insopportabili due cinefili rinchiusi nella stessa trasmissione…

Come fare per ascoltarci?

Aprendo questo link con il vostro player multimediale o, semplicemente, aprendo la homepage di questo blog: la radio partirà in automatico grazie al prodigioso playerino verde che vedete alla vostra destra.

Come comunicare con noi durante la diretta?

- via Gtalk o GMail: velenero(chiocciola)gmail(punto)com

- sul nuovo chan dedicato #RadioNation3, raggiungibile via web da qui, oppure tramite un client IRC da qui;

- oppure scrivendo o telefonando al mio contatto Skype.

Per ascoltare il podcast usate l’aggeggino qui sotto, per scaricarlo, invece, cliccate qui.

 

1 commento - Categories: radio