Menu

Autista

Vendi la tua anima ad Aladar FFM:

MEEZ

Meez 3D avatar avatars games

Categorie

Archivio

Contatori

© 2012 BlogName - All rights reserved.

Firstyme WordPress Theme.
Designed by Charlie Asemota.

La rinascita del pop italiano

15 febbraio 2006 - Author: velenero - 4 commenti

immanuelLa musica è stanca: non ce la fa più, cantava Battiato a metà degli anni 80.

Mai verso fu più profetico… in ventanni cosè successo alla musica italiana? I duetti lagnosi di Ramazzotti, il discutibile uso della metrica di Max Pezzali, gli urlettini di Laura Pausini (con Grammy compreso nel prezzo), lo spaghetti funk degli Articolo 31. Desolante, vero?

Ma pare che finalmente qualcosa si stia muovendo! Grazie ad un misterioso banner visto da Diderot, ho scoperto lesistenza di Immanuel e sono rimasto affascinato dalla sua discografia: larditezza dei testi, la versatilità delle linee melodiche, lincondizionata voglia di sperimentare rifacendosi al passato con piglio post-post-moderno.

Cè un brano in particolare che non riuscirei ad escludere dal carnet delle canzoni da portarmi sullisola deserta: Bukkake.

Cavalcando la moda del nuovo interesse verso la cultura orientale, Immanuel affronta il tema del disagio esistenziale, il cui unico rimedio è questantica pratica giapponese. La grandezza di Immanuel emerge nelle sue scelte compositive: pur affrontando temi scottanti ed impegnati, non rinuncia a proporci una melodia accattivante e ballabile, che ti entra subito in testa e continua a suonare allinfinito. Non mi meraviglierei se Bukkake diventasse il tormentone dellestate 2006… e non nascondo che ne sarei contento, essendo assuefatto ai successi di plastica che ci propinano ogni anno; questa è musica fatta per durare!

Il pop italiano è grande ed Immanuel è il suo profeta!

Categories: feticci

Discussion (4 commenti)

  1. beh dai!adesso non esageriamo…mi fa schiamtare dal ridere ma non è così profetico!

  2. semplicemente sublime

  3. appiccicati ad ascoltare il mareeee.vele partecipo anch’io, questa si che è musica!

  4. by asended

    grande Immanuel… una volta ascoltato non puoi piu’ smettere!!!!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>