Menu

Autista

Vendi la tua anima ad Aladar FFM:

MEEZ

Meez 3D avatar avatars games

Categorie

Archivio

Contatori

© 2012 BlogName - All rights reserved.

Firstyme WordPress Theme.
Designed by Charlie Asemota.

Fenomenologia della bionda

23 gennaio 2007 - Author: velenero - 16 commenti

blondInterno notte, Covo Club, Bologna.

Paco: Stasera c’è una concentrazione notevole di patatine… sto gradendo molto…

Frippy: Si vede dalla quantità di bava che hai prodotto nella mezz’ora passata a fissare quella biondina…

Paco: Biondina? Quale biondina?

Frippy: Quella lì, in fondo alla sala…

Paco: Ma quella è tinta! Sbavo solo per le bionde vere io! …e neanche per tutte…!

Frippy: Sì, come no…

Paco: Non ti ho mai enunciato la mia teoria sulla fenomenologia della bionda?

Frippy: No… perché non ci scrivi un post?

* * *

Detto, fatto.

E’ una stronzata dire che gli uomini preferiscano le bionde, almeno per quel che mi riguarda.

Anche perché esistono almeno due tipi di bionda naturale:

  • la bionda coniglio;
  • la bionda tigre.

La bionda coniglio è quel tipo di ragazza che ha il “musetto” un po’ così, gli incisivi un po’ così… è un fenotipo diffusissimo negli Stati Uniti… è, per intenderci, lo stereotipo della reginetta del liceo, della cheerleader o della pornostar con le tettone di silicone… e, di solito, è la comprovazione scientifica della credenza popolare (in verità più angloamericana che italiana) secondo cui la bionda sia scema. Mi limito a fare un unico lampante esempio di questa inutile categoria femminile: Jennie Garth, la famigerata Kelly di Beverly Hills 90710 (o qualunque altro fosse il numero civico).

La bionda tigre, come suggerisce il nome, ha dei lineamenti felini… è una donna colta, affascinante, pericolosa… e mi fa tremendamente sangue. Questo fenotipo è invece diffuso in Scandinavia, nelle repubbliche baltiche e nei paesi dell’est europeo in genere… ma, non si cada nell’errore di pensare “Ah! A Paco gli piace la russa!” (o la nordica o la slava).

No, purtroppo non è facile trovare una bionda tigre…

Potrei fare degli esempi anche di questa seconda categoria, ma sarebbe simpatico se li faceste voi nei commenti (sono graditi anche esempi dell’altra categoria)…

Postilla: e le bionde tinte? Le buttiamo via?

No!

Una donna a diritto a tingersi i capelli di biondo solo se possiede una o più delle seguenti caratteristiche:

- pelle bianchissima;

- occhi verdi, azzurri o grigi;

- corpo da pornodiva (possibilmente) non siliconata.

Per tutte le altre: restate brune, siete sicuramente più gnocche con il vostro colore naturale.

Postilla 2: se poi ci fosse una commentatrice appartenente alla categoria della bionda tigre o è una bionda tinta che possiede tutti e tre i requisiti prima elencati, può gentilmente darmene prova spedendomi una foto via email… :D

Categories: costumi, feticci, maschilismo

Discussion (16 commenti)

  1. by *rain*

    La cosa paradossale è che ti devo dare ragione,questa è la fenomenologia della bionda.

    Adesso vogliamo anche quella della bruna e,ovviamente,della rossa.

  2. by Asended

    Questo e’ puro Facci-style. Anzi se non stai attento potrebbe querelarti per plagio…

  3. by Limo

    Io ADORO le bionde!

  4. by mucio

    Secondo me fai confusione, una Sharon Stone è indubbiamente una tigre, ma anche lei da giovane aveva il musetto e gli incisivi un po’ così ecc. ecc.

  5. Un mio amico m’ha stressata una vita con la fenomenologia della bionda….ma, alla classificazione da te proposta (bionde coniglio e bionde tigre) lui aggiungerebbe un’ulteriore tipo: la “BIONDA DENTRO” …. ;-)

    Non mi ha mai spiegato cosa intende di preciso, ma sarebbe interessante rifletterci sopra, no? :-D

    Ciao!!
    MQ

  6. Ehi!
    ma le fenomenologie sono MIEEEEE!

    Blogstar de noantri.

    Eppoi La Garth…

    Uma Thurman vorrai dire.

  7. by Sw4n

    Kelly era un chiavatone inaudito… Ma ho sempre stravisto per brenda. Addirittura fino a pochissimo tempo fa, quando faceva Streghe.

  8. con le bionde ci si divide in categorie…C’è chi dice che gli uomini stanno con le bionde e si sposano le brune e chi sostiene la magnificenza delle bionde poichè non istituzionalmente cretine…..E’ dura!
    Io non rientro in schemi,cappelli biondo scuro da sembrare a occhi poco attenti castana chiara con occhi scuri,mi ritengo nel mezzo delle due categorie.Così mi salvo =)
    Il numero civico era 90210.
    Credo che nel biondo coniglio rientri la spears o la hilton
    nella tigre anche se amreicana la silversted o la schlerenikova….
    Bye

  9. Poi sarei io il vecchio porco. Eh, con le slave te la fai, mò. :)

  10. by Rea

    Son capitata qui per caso. Molto carino!

    Pensando alla bionda tigre, mi vengon in mente due esempi: la cangurona Nicole Kidman e, ancor di piu’, l’ ”ingegneressa” sprecata Stefanenko.

    Sulla postilla 1, mi trovi pienamente d’accordo. Che schifo le bionde tinte con la pelle ambrata e, magari, le sopracciglia e i peli delle braccia neri. Orrore.

    Mhm, il Covo non e’ molto da bionde. In generale, nell’ indie e nell’ alternative (rock) non c’e’ granche’ di bionde.

  11. by velenero

    @rain: ehm… eistono troppi tipi di brune per poter liquidare l’argomento con un solo post… ma giuro che scriverò qualcosa…
    invece delle rosse preferisco non parlare…

    @asended: ma no… Filippo lo sa che gli voglio bene…

    @miss quarrel: in effetti ora mi hai incuriosito con la “bionda dentro”… mi viene solo una spiegazione poco signorile… chiedi delucidazioni al tuo amico e poi fammi sapere

    @cape: Uma Thurman non è una bionda coniglio!

    @elettra: ottima segnalazione!

    @JD: chi va con lo zoppo… ;)

    @Rea: ben arrivata! ottime segnalazioni!
    E’ vero che l’ambiente alternative è poco popolato dalle bionde, non per nulla questo blog è dedicato proprio a due delle rare bionde dell’indie rock… e tu, invece, come sei? ;)

  12. Approvo la fenomenologia, ma non del tutto.
    Secondo me la bionda tigre è quasi sempre tinta.
    La bionda naturale tende ad essere slavata.
    Quella nordica, da ragazzina tutta tette e culotondo, dopo i vent’anni tende a diventare obesa.
    Le già citate Sharon Stone e Uma Thurman non sono certo naturali! E Marilyn, la bionda per eccellenza, dove la mettiamo?
    Fa eccezione Nicole Kidman, che però è più rossa che bionda…
    Le bionde migliori sono le brune… Anche senza gli occhi grigi.

  13. “Le bionde migliori sono le brune… ”

    questa affermazione tende al geniale.
    grande isla.

  14. by alle

    io mi sento molto molto BIONDA DENTRO!!! :-)

  15. Solo un occhio molto selettivo riconosce le bionde vere da quelle taroccate…
    Originale è meglio!
    Ma sai riconoscere a colpo d’occhio anche le tette vere da quelle rifatte?

  16. by buogiorno

    ha dimenticato la categoria di bionde sofisticate e le bionde stile fata delle fiabe nordiche
    per le prime ti cito grace kelly, lana turner e tante altre
    per le seconde a parte le scandinave più eteree, una tipo gwyneth paltrow

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>